Decidere di prendere un cucciolo è una scelta di grande responsabilità e un impegno che durerà per i prossimi 10-15 anni: il vostro cane avrà bisogno non solo di cure, ma anche di tempo e affetto per tutta la sua vita.

Un bravo padrone conosce i suoi doveri nei confronti dell’amico a quattro zampe e sa che dovrà essere presente 365 giorni all’anno, con ogni condizione climatica, per permettergli di fare il moto di cui ha bisogno, che il cane dovrà essere pulito e portato con regolarità dal veterinario per vaccinazioni, cure e controlli, che perderà il pelo (alcune razze più di altre, ma comunque ne perderà), che avrà bisogno di un’alimentazione curata nelle diverse fasi di crescita, che nei primi mesi il cucciolo sporcherà la casa e che rosicchierà di tutto (dalle vostre mani alle vostre scarpe).
Se avete fatto questa scelta e state per portare a casa un nuovo componente della famiglia, ecco una Piccola guida per iniziare che spazia dalla preparazione della casa per il suo arrivo alle strategie per evitare che sporchi dove vuole, dalla pulizia ai disturbi più frequenti, dall’alimentazione ai cibi assolutamente da evitare.

Ricordatevi che siete voi ad aver scelto lui e non il contrario!