Non sempre i cani piccoli hanno un carattere piacevole, spesso compensano le piccole dimensioni con un’indole intrattabile. Ma non è il caso del nostro Cavalier King che si mostra docile e ubbidiente, e per nulla aggressivo. E’ perfetto per conviverci, quindi, ed è comodo in appartamento anche se c’è chi poi, esagerando, se lo porta un po’ ovunque, come ci fosse ancora l’editto del re Charles che gli ha dato il nome.Uno dei problemi di salute più frequentemente riscontrato nei Cavalier King è la siringomielia. Si tratta di una patologia legata al cranio che, non sufficientemente ampio, blocca il flusso del fluido cerebrospinale. Ne seguono paralisi. Non sempre, ma la razza sembrerebbe portata come lo è anche per quanto riguarda i problemi cardiaci. Occhi e orecchie del Cavalier King sono molto delicati e vanno tenuti con cura, puliti spesso e controllati regolarmente.
DISPONIBILITA’ DI MASCHI E FEMMINE, TRE MESI, VACCINATI SVERMATI E MICROCHIPPATI