Allegro e giocherellone, dignitoso e orgoglioso, è a volte gioviale, ma soprattutto molto socievole con tutti, cani e persone; può essere un ottimo compagno di giochi per i bambini. Benché sia un po’ testardo, come tutti i cani nordici, può essere educato, purché in tenera età. Nonostante il carattere amichevole, è molto indipendente, non semplice da allevare e ha un forte istinto predatorio nei confronti di piccoli animali domestici e non.Per la sua conformazione caratteriale, il Siberian Husky tende a trovarsi una sua allocazione all’interno della famiglia che lo sta adottando, poiché la ritiene come fosse un branco. Per tale motivo, l’animale si sottometterà più a colui che riterrà essere il suo capo branco, mentre con gli altri componenti sarà un po’ meno “rispettoso”. Per questi motivi bisogna educarlo in maniera ferma, ma estremamente gratificante, perché è molto intelligente e sensibile: questa sua caratteristica ha facilitato nelle persone l’idea che si tratti di un animale testardo e indipendente. La sua intelligenza, la sua mansuetudine e il suo desiderio di affetto, fanno di lui un compagno gradevole e un lavoratore pieno di buona volontà.In particolare nei primi anni di vita, bisogna evitare di separarlo dal padrone e di farlo stare da solo, anche per brevi periodi. Oltre a soffrire di solitudine, il suo carattere potrebbe risentirne

DISPONIBILITA’ 1 FEMMINA, 90 GIORNI, VACCINATA , SVERMATA, E MICROCHIPPATA.